Semele



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: Tione
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Principi
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Amori, Resurrezione

Figlia di Cadmo e di Armonia, fu amata da Zeus ed ebbe da lui un figlio, Dioniso. Avendo fatto giurare a Zeus di concederle ciò che desiderava, gli chiese di vederlo in tutta la maestà del suo divino splendore. Avendola Zeus accontentata, il fuoco che irradiava da lui le bruciò tutta la casa e nell'incendio morì anche Semele. Una volta cresciuto Dioniso si calò nell'Ade e ne uscì con la madre, che egli aveva resuscitato. Zeus coronò l'opera del figlio trasformando Semele in un essere immortale e la accolse sull'Olimpo. Semele venne da allora chiamata Tione.

[modifica] Riferimenti artistici

  • Sebastiano Ricci, Giove e Semele, dipinto.