Differenze tra le versioni di "Penelope"

m (Sostituzione testo - 'Categoria:Sovrani' con 'Categoria:Nobili Categoria:Sovrani')
Riga 1: Riga 1:
[[Immagine:Penelope01.jpg|250px|thumb|right|Penelope]]
+
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Penelope01.jpg|200px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Femmina
 +
|sezione=Mitologia Classica
 +
|continente=Europa
 +
|area=Mediterraneo
 +
|paese=Grecia
 +
|origine=Greci
 +
|tipologia=Umani
 +
|sottotipologia=Nobili
 +
|specificità=Sovrani
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=-
 +
|habitat=-
 +
|ambiti=[[Elenchi:Amori|Amori]]
 +
}}
  
 
Figlia di [[Icario]] e di [[Peribea (2)|Peribea]], moglie di [[Ulisse]], madre di [[Telemaco]]. Durante l'assenza del marito, cento giovani nobili di [[Itaca]] e delle altre [[Ionie]] aspirarono alla sua mano, ma essa, fedele al marito, li tenne a bada dicendo che avrebbe preso una decisione quando avesse finito di tessere un lenzuolo. Ma ciò che tesseva di giorno, lo distesseva poi la notte. Scoperto l'inganno i principi (chiamati [[Proci]]) la obbligarono a scegliere. Ed ella disse che avrebbe scelto colui che avesse vinto gli altri in una gara di tiro col famoso arco di [[Ulisse]], e disse questo poichè era sicura che nessuno era capace di piegare quel formidabile arco. Nel giorno della gara, [[Ulisse]] arrivò ad [[Itaca]], e solo lui riuscì a tendere l'arco, col quale uccise molti dei [[Proci]], aiutato da [[Telemaco]] e dai servi [[Eumeo]] e [[Filezio]].
 
Figlia di [[Icario]] e di [[Peribea (2)|Peribea]], moglie di [[Ulisse]], madre di [[Telemaco]]. Durante l'assenza del marito, cento giovani nobili di [[Itaca]] e delle altre [[Ionie]] aspirarono alla sua mano, ma essa, fedele al marito, li tenne a bada dicendo che avrebbe preso una decisione quando avesse finito di tessere un lenzuolo. Ma ciò che tesseva di giorno, lo distesseva poi la notte. Scoperto l'inganno i principi (chiamati [[Proci]]) la obbligarono a scegliere. Ed ella disse che avrebbe scelto colui che avesse vinto gli altri in una gara di tiro col famoso arco di [[Ulisse]], e disse questo poichè era sicura che nessuno era capace di piegare quel formidabile arco. Nel giorno della gara, [[Ulisse]] arrivò ad [[Itaca]], e solo lui riuscì a tendere l'arco, col quale uccise molti dei [[Proci]], aiutato da [[Telemaco]] e dai servi [[Eumeo]] e [[Filezio]].

Versione delle 10:31, 19 ott 2019

SCHEDA
Penelope01.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Sovrani
Subspecifica: [[:Elenchi:{{{sub}}}|{{{sub}}}]]
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Amori

Figlia di Icario e di Peribea, moglie di Ulisse, madre di Telemaco. Durante l'assenza del marito, cento giovani nobili di Itaca e delle altre Ionie aspirarono alla sua mano, ma essa, fedele al marito, li tenne a bada dicendo che avrebbe preso una decisione quando avesse finito di tessere un lenzuolo. Ma ciò che tesseva di giorno, lo distesseva poi la notte. Scoperto l'inganno i principi (chiamati Proci) la obbligarono a scegliere. Ed ella disse che avrebbe scelto colui che avesse vinto gli altri in una gara di tiro col famoso arco di Ulisse, e disse questo poichè era sicura che nessuno era capace di piegare quel formidabile arco. Nel giorno della gara, Ulisse arrivò ad Itaca, e solo lui riuscì a tendere l'arco, col quale uccise molti dei Proci, aiutato da Telemaco e dai servi Eumeo e Filezio.


Riferimenti letterari

La figura di Penelope nella letteratura postclassica

  • Giovanni Boccaccio, De mulieribus claris, raccolta di biografie.

Riferimenti musicali

  • Claudio Monteverdi, Il ritorno di Ulisse in patria, opera lirica.

BIBLIOGRAFIA

Fonti antiche

Per visualizzare le fonti antiche su Penelope vai a FontiAntiche:Penelope

Fonti moderne

Per visualizzare le fonti moderne su Penelope vai a FontiModerne:Penelope

Museo