Proci



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: -

Termine con cui furono chiamati i giovani nobili di Itaca e delle isole vicine, pretendenti alla mano della regina Penelope durante l'assenza del marito Ulisse. Furono uccisi tutti al ritorno dell'eroe: chi da lui, chi dal figlio Telemaco, chi dai servi Eumeo e Filezio. Una volta giunte nell'Ade, le anime dei Proci furono portate al Prato degli Asfodeli. Secondo una versione, dopo il massacro Ulisse si recò presso il re epirota Tirimma per farsi purificare.

Indice

[modifica] Curiosità

Nel libro XXIV Odissea le anime dei Proci stranamente accedono nel regno di Ade prima ancora che i loro corpi vengano sepolti; il che sembra contrastare col libro XI, dove l'anima dell'insepolto Elpenore supplica Ulisse di provvedere al rito funebre, oltre che con tutte quelle fonti letterarie greche in cui si accenna al triste destino di chi rimane senza tomba.


[modifica] I Proci conosciuti

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti antiche

Per visualizzare le fonti antiche su Proci vai a FontiAntiche:Proci

[modifica] Fonti moderne

Per visualizzare le fonti moderne su Proci vai a FontiModerne:Proci

[modifica] Museo