Navigazione di San Brandano



				

				
NAVIGAZIONE DI SAN BRANDANO
Titolo orig.: Navigatio Sancti Brendani
Autore: Anonimo
Sezione: Creature Fantastiche
Datazione: X sec. d.C.
Genere: Prosa
Lingua orig.: latino
Traduzione: italiano

"La navigazione di San Brandano" (in latino Navigatio Sancti Brendani) è un classico della letteratura medievale; l'autore fu probabilmente un ecclesiastico irlandese, che si basò sul patrimonio leggendario della sua terra, inserendovi spunti di derivazione cristiana. Brandano, abate benedettino irlandese (Clonfert), è un santo, vissuto nel VI secolo: si procurò fama di navigatore fondando monasteri sulle isole tra l'Irlanda e la Scozia. Forse sbarcò, prima di Cristoforo Colombo e dei Vichinghi, nelle terre che poi si sarebbero chiamate America. Il mito lo trasfigurò, immaginandolo alla testa di una ciurma di monaci, alla ricerca di un paradiso terrestre e dei santi situato su un'isola misteriosa, facendo vari incontri con creature fantastiche di ogni tipo. L'opera, tradotta nel corso dei secoli in varie lingue, è considerata tra le fonti di ispirazione della Divina Commedia di Dante.

[modifica] Il testo