Moire



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità delle Astrazioni
Specificità: Divinità del Fato
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Neutrale
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Fato

Sono le tre dee che filano con i loro fusi il filo di lino del destino di ciascun essere umano. La loro immagine non è definita fisicamente, così come la loro genealogia (secondo un mito sono figlie di Nyx, secondo un altro di Zeus e Temi), nè i loro nomi (Aisa, che è in genere visto come un sinonimo di Moira, nel senso di "destino", è a volte ritenuto il nome di una delle tre Moire). La loro concezione sembra rifarsi ad un modello preellenico, forse indoeuropeo. Del resto l'invenzione del fuso risale certamente ad un'epoca anteriore a quella del bronzo, e testimonia dell'antichità del mito, come pure la diffusione del tema della triade di dee filatrici del destino, che ritroviamo in varie regioni d'Europa (ad esempio le Norne). Nell'ambito della stessa mitologia greca altre figure (le Graie, le Grazie, le Erinni, le Keres) hanno certamente rapporti con le Moire, anche se non si tratta di rapporti sempre facilmente definibili. Le Moire si ricordano soprattutto per il ruolo avuto nei miti concernenti Meleagro e Admeto.

Indice

[modifica] Elenco delle Moire

[modifica] Personaggi simili in altre mitologie


[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti antiche

Per visualizzare le fonti antiche su Moire vai a FontiAntiche:Moire

[modifica] Fonti moderne

Per visualizzare le fonti moderne su Moire vai a FontiModerne:Moire