Hermonthis

SCHEDA
Hermonthis.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Neutro
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Egizia
Continente: Africa
Area: Africa del Nord
Paese: Egitto
Popolo/Regione: Egizi
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Luoghi
Sottotipologia: Costruzioni
Specificità: Città
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: -
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: -
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: -

Versione greca per lunu shemd, capitale del IV nómo dell'Alto Egitto, l'odierna Karnak nei pressi di Tebe. È costituita da un mastodontico insieme templare iniziato alla XII dinastia, e proseguito durante il Nuovo Impero ad opera di vari sovrani. Tuthmosis I vi eresse un tempio che assorbì quello della xi1 dinastia. L'insieme monumentale era dedicato al culto di Amon. Anche Amenhotep III, padre dello scismatico Akhenaton, contribuì ai lavori del gran tempio. Ramesses III fece erigere un tempio, sempre dedicato ad Amon-Ra con scene di processione per il dio Min. Di Tuthmosis III è particolarmente importante la cosiddetta «Sala delle Feste». Hermonthis fu sede del culto di Montu, cui Amenhotep III dedicò un tempio. Lo stesso sovrano ne fece erigere un altro per la dea Mut, considerata sposa di Amon, che venne restaurato da Ramesses III. Innanzi a questo tempio si trova un lago sacro ove, come attesta anche Erodoto, i sacerdoti compivano i riti notturni. Notevoli, nel complesso monumentale dell'area, i viali delle sfingi e gli obelischi della regina Hatshepsut. In epoca tolemaica un tempio venne dedicato da Tolomeo III Evergete al dio Khonsu.