Mut



				

				

Dea Madre Signora di Tebe, moglie di Amon Ra, assimilata alla greca Era.

[modifica] Iconografia

Nelle iconografie appare in aspetto muliebre con copricapo a forma di avvoltoio, oppure come un avvoltoio, ideogramma del suo nome. Dal Medio Regno in poi l'immagine di Mut appare con testa di leonessa o di gatta.

[modifica] Culto

Gli Egizi le consacrarono una località presso Tebe detta Asher, dove ebbe culto assieme a Khonsu e Amon. Ebbe culto importante durante il Nuovo Regno e le fu consacrato un lago a Karnak, fatto scavare appositamente dal faraone Amenhotep III.