Danaidi



				

				
John William Waterhouse, Le Danaidi, 1904
John William Waterhouse, Le Danaidi, 1904

Le 50 figlie di Danao, re di Argo, che lo accompagnarono quando eglì fuggì dall'Egitto, temendo gli Egiziadi, i cinquanta figli del fratello Egitto.
Una volta stabilitosi ad Argo, capitarono da lui i suoi cinquanta nipoti, i quali gli chiesero di dimenticare la loro disputa, e gli annunciarono la loro decisione di sposare le sue cinquanta figlie.

Indice

[modifica] Il matrimonio con gli Egiziadi

Danao acconsentì, benché non credesse a questa riconciliazione. Per le nozze, Danao organizzò un grande banchetto e regalò a ciascuna figlia una daga, facendosi promettere che ognuna di loro avrebbe tagliato la testa al proprio marito durante la notte. Tutte meno una, Ipermestra che amava il suo sposo Linceo, lo fecero. Danao fece arrestare la figlia, mentre le altre tributarono onori funebri ai corpi davanti ad Argo e seppellirono le teste a Lerna.

[modifica] La stirpe dei Danai

In seguito Danao confermò il matrimonio tra Ipermestra e Linceo, e cercò di maritare le altre 49 figlie. Ma pochi pretendenti si presentavano. Allora, Danao decise di organizzare dei giochi, con le figlie come premio. I pretendenti, inoltre, erano dispensati dal portare i regali usuali. Così le Danaidi si sposarono con principi e gente del luogo dando origine alla stirpe dei Danai che sostituì quella dei Pelasgi.

[modifica] La vendetta di Linceo

Linceo non tardò a vendicare i suoi fratelli uccidendo tutte le Danaidi e risparmiando dalla morte la sola Ipermnestra.

[modifica] La condanna

Per il loro crimine furono condannate da Zeus al Tartaro, dove scontano la loro colpa versando acqua in eterno in un vaso senza fondo.

[modifica] Epiteti

[modifica] Elenco delle Danaidi

[modifica] Secondo Apollodoro

da Elefantide:


da Europa:


dalle ninfe Meliadi (alcune da Adantia e alcune da Febe):


da una donna etiope:


da Menfi:


da Polisso:


da Pieria:


da Erse:


da Crino:

[modifica] Secondo Igino


[modifica] Riferimenti musicali

  • Antonio Salieri, Les Danaïdes, tragedia lirica in 5 atti. Sia le Danaidi sia gli Egiziadi sono qui 42 anziché 50. Personaggi principali: Ipermestra, Linceo e Danao, l'antagonista, destinato anch'egli a venire ucciso e a condividere con le figlie malvage la pena nel Tartaro.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti antiche

Per visualizzare le fonti antiche su Danaidi vai a FontiAntiche:Danaidi

[modifica] Fonti moderne

Per visualizzare le fonti moderne su Danaidi vai a FontiModerne:Danaidi

[modifica] Museo