Balarama



				

				

Fratello maggiore di Krishna, figlio di Vasuveda e di Rohini; viene chiamato anche Balahadra, Baladeva («Dio forte»), Madhupriya. E' il vero ottavo avatara di Vishnu, è dio violento, irascibile, capace di malmenare anche il divino fratello. Dotato di una forza terribile, compie, al pari dell'Eracle greco, prodezze eccezionali; grande bevitore di vino, donnaiolo. D'incarnato chiaro, contrasta col fratello Krishna, che è scuro.

[modifica] Iconografia

Le immagini più popolari lo raffigurano nell'atto di esalare l'ultimo respiro con una serpe bianca che gli fuoriesce dalla bocca; secondo alcuni si tratterebbe del serpente Sesha su cui siede Vishnu, e di cui Balarama è ritenuto l'incarnazione.

[modifica] Epiteti