Differenze tra le versioni di "Telamone"

m (Sostituzione testo - '|specificità=Sovrani' con '|specificità=Sovrani |sub=-')
m (Sostituzione testo - "== Bibliografia ==" con "==BIBLIOGRAFIA==")
 
Riga 27: Riga 27:
 
Figlio di [[Eaco]] e di [[Endeide]], fratello di [[Peleo]], assieme al quale uccise il fratellastro [[Foco]]. Per questo fu cacciato e si rifugiò a [[Salamina]], dove sposò la principessa [[Glauce (1)|Glauce]] e venne eletto re. Successivamente sposò [[Peribea]], da cui ebbe [[Aiace Telamonio|Aiace]], ed [[Esione]] da cui ebbe [[Teucro (2)|Teucro]]. Fu amico e compagno di [[Eracle]], che aiutò nella spedizione contro [[Laomedonte]]; partecipò anche  alla spedizione degli [[Argonauti]] e alla caccia del cinghiale calidonio.
 
Figlio di [[Eaco]] e di [[Endeide]], fratello di [[Peleo]], assieme al quale uccise il fratellastro [[Foco]]. Per questo fu cacciato e si rifugiò a [[Salamina]], dove sposò la principessa [[Glauce (1)|Glauce]] e venne eletto re. Successivamente sposò [[Peribea]], da cui ebbe [[Aiace Telamonio|Aiace]], ed [[Esione]] da cui ebbe [[Teucro (2)|Teucro]]. Fu amico e compagno di [[Eracle]], che aiutò nella spedizione contro [[Laomedonte]]; partecipò anche  alla spedizione degli [[Argonauti]] e alla caccia del cinghiale calidonio.
  
== Bibliografia ==
+
==BIBLIOGRAFIA==
 
=== Fonti Antiche ===
 
=== Fonti Antiche ===
 
*[[Apollonio Rodio]], ''[[Argonautiche]]''
 
*[[Apollonio Rodio]], ''[[Argonautiche]]''

Versione attuale delle 11:06, 3 lug 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Sovrani
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Esilio, Fratricidio

Figlio di Eaco e di Endeide, fratello di Peleo, assieme al quale uccise il fratellastro Foco. Per questo fu cacciato e si rifugiò a Salamina, dove sposò la principessa Glauce e venne eletto re. Successivamente sposò Peribea, da cui ebbe Aiace, ed Esione da cui ebbe Teucro. Fu amico e compagno di Eracle, che aiutò nella spedizione contro Laomedonte; partecipò anche alla spedizione degli Argonauti e alla caccia del cinghiale calidonio.

BIBLIOGRAFIA[modifica]

Fonti Antiche[modifica]