Manu (1)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Versione corrente (17:09, 11 nov 2019) (modifica) (annulla)
 
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Indo-Iranica
 +
|continente=Asia
 +
|area=Asia Meridionale
 +
|paese=India
 +
|origine=Hindu
 +
|tipologia=Umani
 +
|sottotipologia=-
 +
|specificità=-
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=-
 +
|habitat=-
 +
|ambiti=[[Elenchi:Creazione|Creazione]]
 +
}}
 +
Mitico antenato della razza umana, l'[[Adamo]] indù, personaggio alquanto complesso; da alcuni è ritenuto figlio di [[Brahma]] Svayambhu da cui prende il nome, da altri figlio di [[Surya]] che lo ebbe dalla moglie [[Sanjina]]-[[Saranyu]], da altri ancora è considerato primo sacerdote fondatore della stirpe sacerdotale dei Manu. A lui si fa risalire il celebre «codice Manu», [[Manu Samhita]] testo formato da centomila versi contenenti i princìpi sociali e morali degli Indo-Ariani. Nella mitologia indiana i Manu sono quattordici, e tutti insieme formano un [[Manvatara]] (dalla radice man, « pensare »).  
Mitico antenato della razza umana, l'[[Adamo]] indù, personaggio alquanto complesso; da alcuni è ritenuto figlio di [[Brahma]] Svayambhu da cui prende il nome, da altri figlio di [[Surya]] che lo ebbe dalla moglie [[Sanjina]]-[[Saranyu]], da altri ancora è considerato primo sacerdote fondatore della stirpe sacerdotale dei Manu. A lui si fa risalire il celebre «codice Manu», [[Manu Samhita]] testo formato da centomila versi contenenti i princìpi sociali e morali degli Indo-Ariani. Nella mitologia indiana i Manu sono quattordici, e tutti insieme formano un [[Manvatara]] (dalla radice man, « pensare »).  
<br>In ordine cronologico i Manu sono:<br>  
<br>In ordine cronologico i Manu sono:<br>  

Versione corrente

SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Indo-Iranica
Continente: Asia
Area: Asia Meridionale
Paese: India
Popolo/Regione: Hindu
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Creazione

Mitico antenato della razza umana, l'Adamo indù, personaggio alquanto complesso; da alcuni è ritenuto figlio di Brahma Svayambhu da cui prende il nome, da altri figlio di Surya che lo ebbe dalla moglie Sanjina-Saranyu, da altri ancora è considerato primo sacerdote fondatore della stirpe sacerdotale dei Manu. A lui si fa risalire il celebre «codice Manu», Manu Samhita testo formato da centomila versi contenenti i princìpi sociali e morali degli Indo-Ariani. Nella mitologia indiana i Manu sono quattordici, e tutti insieme formano un Manvatara (dalla radice man, « pensare »).
In ordine cronologico i Manu sono:
1. Svayambhuva, l'Unico, nato da se stesso;
2. Svarokisha;
3. Auttami;
4. Tamasa;
5. Raivata;
6. Chakshusha;
7. Vaivasvat, una specie di Noè, che si salvò dal diluvio grazie all'aiuto di Vishnù nel suo avatara di Pesce e potè provvedere alla continuazione del genere umano (v. Matsyavatara); per questo viene chiamato anche il Manu progenitore dell'umanità o Satia Avatara;
8. Savarna, arriverà alla fine del presente Kalpa, un giorno della vita di Brahma che dura quattro milioni e trecento-ventimila anni umani;
9. Dakshasavarna;
10. Brahmasavarna;
11. Dharmasavarna;
12. Savarna o Rudrasavarna;
13. Rauchya;
14. Bhauthya