Lokapala



				

				

I quattro dèi protettori e reggenti del mondo; sono preposti ai quattro punti cardinali e hanno attributi simili ai quattro T'ien-wang cinesi e ai quattro Shi Tenno giapponesi (v. Guardiani del Cielo). Nei Purana i Lokapala risultano dieci, otto nei Tantra.

[modifica] Elenco dei Lokapala tradizionali

I tradizionali quattro Lokapala sono:

  • Vaisravana, guardiano del Nord, rè degli Yaksi e delle Yaksine (semidei e fate), venerato anche come dio della Ricchezza;
  • Dhritarastra, guardiano dell'Est e re dei Gandharva, distinto da una specie di chitarra con cui comanda ai venti;
  • Virudhaka custodisce il Sud ed è sovrano dei Khumbanda (gnomi goffi e obesi);
  • Vimpaksha, guardiano dell'Ovest, sovrano dei Serpenti Naga e anche appellativo di Shiva.

[modifica] Altre tradizioni

Altro nome dei Lokapala è Catur Maharaja.
Secondo i Brahmani, Indra guarda l'Est, Yama il Sud, Varuna l'Ovest, Kubera il Nord. Ai quattro punti intermedi; sud-est, sud-ovest, nord-est e nord-ovest, sono preposti, rispettivamente Agni, Surya, Vayu e Soma. Molto importante è il rituale dedicato ad ogni singolo dio: ognuno di essi ha come assistente un elefante, compartecipe delle mansioni assegnate al dio, e che talvolta prende il nome Lokapala.