Cimalmat



				

				

Divinità della mitologia tolteca, nominata nel Popol Vuh come madre di Ce Acatl e come moglie dell'ultimo gigante Zipacnà, massacrato dai Gemelli. Per la tradizione è la dea-zitella di Cimalmà (luogo di origine delle tribù cimalmeche), degradata al rango di divinità mortale perché accusata di aver eliminato il proprio fratello Ihuitimal.