Ate



				

				

Figlia di Zeus e di Eris. Dea della sciagura e della vendetta, personificava la Fatalità e l'Errore, dea delle imprese avventate e delle loro conseguenze, Ate fu bandita dall'Olimpo perché aveva ingannato Zeus, che si era impegnato con un giuramento sconsiderato. Si compiaceva di procurare male agli uomini avvolgendoli nel cerchio della perdizione. Era ritenuta responsabile della lotta accanita tra i due eroi greci Agamennone e Achille durante la guerra di Troia.