Vucub Caquix



				

				

Capo supremo dei Giganti il quale, secondo la mitologia dei Maya, visse nell'Era del primo Sole, oppure all'epoca della civiltà prexolmeca. Insieme col figlio Cabracan e altri Giganti, tentò di dare la scalata all'Olimpo Maya e uccise i quattrocento giovani civilizzatori, che salirono poi al cielo, trasformati in Pleiadi. Vucub Caquix e gli altri giganti furono uccisi in un conflitto coi Gemelli del Popol Vuh. Unici superstiti saranno Cabracan, lo scuotitore di montagne, e Zipacnà, che a loro volta saranno annientati da Hunahpu e Ixbalanqué.