Tefnut

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Egizia
Continente: Africa
Area: Africa del Nord
Paese: Egitto
Popolo/Regione: Egizi
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità della Natura
Specificità: Divinità dell'Acqua
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Uomo-Animale
Animali: Leone
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Neutrale
Elemento: Acqua
Habitat: Cielo
Tematiche: Acqua

Antichissima dea con la testa di leonessa, sorella e consorte del primigenio dio Shu, e personificazione dell'elemento umido. La coppia Shu-Tefnut fu la prima emanazione del dio originario Atum. Egli infatti creò la coppia con uno sputo, o masturbandosi; i due dovevano essere i progenitori di tutta la creazione; tuttavia si separarono dal genitore e si persero nell'Abisso. E fu poi l'Occhio di Atum a ritrovarli e riportarli al padre che li personificò come Vita (Shu) e Ordine (Tefnut). Secondo alcuni miti furono Shu e Tefnut a generare Geb, la Terra, e Nut, il Cielo.
Un altro mito narra le vicende dell'ira di Tefnut. Questa infatti, per un motivo che non ci è noto, si era messa a devastare la Nubia, uccidendo tutti gli abitanti, sotto forma di una leonessa che sbuffava fuoco dagli occhi e dalle narici. Il dio Ra incaricò Shu e Thot di riportarla in cielo. I due, tramutatisi in scimmie, riuscirono a rabbonire la dea ed a farla tornare una fanciulla gentile.