Takami-Musubi



				

				

Una delle tre divinità primordiali cosmiche, il Divino Produttore. Secondo gli shintoisti giapponesi apparve all'inizio del mondo, molto prima della dea Amaterasu cui la dinastia regnante di Yamato aveva dato lustro venerandola come divinità superiore a tutti gli dei, inclusi quelli che figuravano nella creazione del cosmo. Secondo il Kojiki di Yasumaro, il dio Takami-Musubi, detto anche Takagi (il nome significa Albero Alto), risale ai tempi in cui le divinità venivano adorate non già astrattamente, bensì come spiriti incorporati in alberi e pietre; ancor oggi, infatti, nel sito più antico del grande santuario aikù di Ise si può vedere un simulacro di divinità formato da tre sassi e un alberello.
È il nonno di Ninigi-No-Mikoto, il fondatore della dinastia imperiale del Giappone.