Sengen



				

				

Dea della montagna sacra del Fujiyama e dea dei fiori. Custodisce il pozzo segreto dell’eterna giovinezza, dispensandone l’acqua della vita soltanto a poche persone.

[modifica] Culto

Il suo santuario si trova sulla cima della montagna. I suoi adoratori vi salutano il sole nascente.

[modifica] Epiteti

Sengen è spesso nominata come Kono-Hana-Sakuya-Hime (“la principessa che fa sbocciare i fiori degli alberi”) e Asama (“alba della buona fortuna”).

[modifica] Iconografia

Sengen è raffigurata come una giovane fanciulla che sparge tsubaki, fiori rosa.