Osiride



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Egizia
Continente: Africa
Area: Africa del Nord
Paese: Egitto
Popolo/Regione: Egizi
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Infere
Specificità: Divinità dell'Oltretomba
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Oltretomba, Resurrezione, Vegetazione

Dio egizio dell'Oltretomba e della vegetazione. Figlio di Nut e di Geb, fratello di Seth, Neftis e Iside, che è anche la sua sposa, da cui ebbe Horus. Osiride aveva un regno terrestre durante il quale insegnò agli uomini l'agricoltura e le arti.

Indice

[modifica] La Morte

Fu poi ucciso per invidia da Seth che smembrò il suo corpo in quattordici parti.

[modifica] La Resurrezione

Iside, con l'aiuto della sorella Neftis, riuscì a recuperate tutte le parti tranne una: il pene che fu mangiato da un pesce. Grazie a particolari riti funebri Iside ricompose il corpo dello sposo e Osiride resuscitò e divenne immortale. Da allora venne considerato dio della resurrezione.

[modifica] Epiteti

[modifica] Il Culto

Centri principali del suo culto erano Abido e Busiris.