Nomia



				

				

Ninfa siciliana, era una delle Napee dell'isola: fu amante di Dafni. Accecò il giovane dopo che questi si era congiunto con una misteriosa donna di nome Chimera, che l'aveva ubriacato per poter appunto unirsi a lui.