Muta



				

				

Muta o Tacita è una ninfa figlia di Almone (dio fluviale) e amante di Mercurio, dal quale si dice concepì gli dèi Lari.