Mitra



				

				

Divinità indiana che nel primo periodo (vedico) ebbe una posizione secondaria, ma ne occupò una ben più importante nella mitologia persiana ed ebbe il posto supremo nel Mitriacismo. In origine, una personificazione del Sole; fu dio supremo e unico nella tarda religione mitriaca influenzata dalle religioni misteriche mediterranee a cui diede il nome.
E' uno degli Aditya, guardiano dell'ordine cosmico, insieme al fratello Varuna. Era anche il dio dell'amicizia e degli affari e governava le ore diurne. Intermediario fra gli uomini e gli dèi.
In epoca prevedica probabilmente Mitra era un dio molto importante ma con l'avvento degli Indo Ariani passò in secondo piano. Nel Rig-Veda è sempre presentato insieme al fratello Varuna, che viene detto suo gemello e come lui un Aditya.

[modifica] Culto

Il dio ebbe maggiore importanza in Persia, dove era conosciuto come Mithra e da lì si diffuse fino all'antica Roma, dove veniva chiamato Mithras o anche Sol Invictus Mithra, o semplicemente Sol Invictus.