Fitozoi



				

				

Definizione che racchiude tutti quegli esseri che partecipano di una duplice essenza: animale e vegetale. Tali aspetti possono essere sia contemporanei che apparire in fasi successive in una sorta di metamorfosi evolutiva.

[modifica] Interpretazione

Tutte le figure di fitozoi nascono da una credenza mitica di una discendenza dell'umanità, e della vita in genere, dalla vegetazione. L'albero, infatti, con il suo crescere, sfiorire e poi nuovamente verdeggiare è un simbolo naturale della ciclicità della vita e dell'immortalità.
Nelle Upanishad indiane si dice che i capelli dell'uomo corrispondono alle foglie dell'albero, la pelle alla corteccia, il sangue alla linfa, la carne alle scheggie, le ossa al legno interno.
Nello Yayurveda, le erbe vengono chiamate "madri"; in Borneo, come alle isole Celebes, come in Melanesia, la discendenza del genere umano viene fatta risalire a specie vegetali.

[modifica] Elenco dei Fitozoi