Ebisu



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Orientale
Continente: Asia
Area: Estremo Oriente
Paese: Giappone
Popolo/Regione: Shintoisti
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua
Habitat: Cielo
Tematiche: Pesca, Felicità

E' il terzo figlio di Izanami e Izanagi, una dei sette Dei della Felicità e dio della pesca.
La divinità giapponese che simboleggia la salute del mare, nonché protettore di tutto ciò che è collegato con la pesca, e particolarmente i pescatori. È anche dio del lavoro. Talvolta lo si dice figlio di Daikoku, che simboleggia la salute della terra. Ebisu era venerato nella zona costiera presso Osaka (dove si trovava un suo tempio) ed era raffigurato con un pesce e una canna da pesca. È uno dei sette Shichi Fukujin. Qualsiasi cosa si rinvenga sulla spiaggia può essere Ebisu, se non addirittura uno spirito o il suo cadavere.
La festa in suo onore viene celebrata il ventesimo giorno dell'undicesimo mese lunare, quando i fedeli compiono un pellegrinaggio ai templi del dio, portando delle offerte.