Cartago



				

				

Nome di una fanciulla fenicia, figlia di Eracle Tirio e di Asteria, la quale, secondo Cicerone (De natura deorum), era sorella di Leto. Secondo alcuni antichi autori, Cartago dopo morta fu portata agli onori degli altari e venerata alla stregua di una dea. La città di Cartagine avrebbe preso il nome da questa divinità.