Aghasura



				

				

È uno dei personaggi che compare in un episodio della vita di Krishna. Si tratta di un Asura che si presenta sotto forma di un gigantesco serpente; le sua bocca spalancata è talmente grande che i compagni del dio la scambiano per una caverna e, senza timore alcuno, vi entrano. Il mostro allora fa per inghiottirli, ma ecco che Krishna si dilata fino ad assumere una dimensione tale che il mostro, che pure era alto ben tredici chilometri, muore soffocato.