Yuhwa



				

				

Madre di Chumong e figlia più anziana del dio dell'acqua Habaek. Venne rapita dal dio del sole Haemosu, ma a seguito delle proteste di suo padre venne rilasciata.
Durante la cerimonia ufficiale del suo matrimonio Yuhwa fuggì sul carro di Haemosu prima che esso potesse ascendere a cielo. Infuriato con lei per aver portato il disonore alla sua casa, Habaek la punì allungandole le labbra e gettandola in mezzo ad un fiume. In seguito venne trovata dai pescatori del re e fu introdotta nella famiglia del re. Là Haemosu la mise in cinta attraverso un raggio di luce solare.