Upier



				

				

Vampiro polacco, simile al suo corrispettivo russo (Upir). L'Upier si distingue anche per il suo labbro leporino e per la lingua a forma di pungiglione d'insetto. E' sufficiente nascere con i denti per essere destinato a diventare un Upier.