Differenze tra le versioni di "Tonatiuh"

m (Sostituzione testo - "==Epiteti==" con "==EPITETI==")
 
(9 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 1: Riga 1:
Il dio Sole (=«''colui che spande calore''»), dispensatore di quella energia che doveva essere integrata, secondo i sommi sacerdoti aztechi, da una grande quantità di sangue umano. Perciò ogni anno venivano sacrificati al Sole numerosi giovani e fanciulli, di ambo i sessi, scelti fra i più belli. Secondo le più recenti scoperte, Tonatiuh è il simbolo del quinto Sole, che si stabilizzò nella quinta Era, dopo le apocalissi delle quattro Ere precedenti. Tonatiuh è perciò il Sole dell'ultima Era, quella nostra, sorto per concludere il ciclo delle [[Ere solari]].
+
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|200px]]
 +
|etimo=colui che spande calore
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Precolombiana
 +
|continente=Americhe
 +
|area=Centroamerica
 +
|paese=Messico
 +
|origine=Aztechi
 +
|tipologia=Divinità
 +
|sottotipologia=Divinità Superne
 +
|specificità=Divinità del Sole
 +
|sub=-|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Fuoco
 +
|habitat=Cielo
 +
|ambiti=[[Elenchi:Sole|Sole]]
 +
}}
  
 +
Il dio Sole, dispensatore di quella energia che doveva essere integrata, secondo i sommi sacerdoti aztechi, da una grande quantità di sangue umano. Perciò ogni anno venivano sacrificati al Sole numerosi giovani e fanciulli, di ambo i sessi, scelti fra i più belli. Secondo le più recenti scoperte, Tonatiuh è il simbolo del quinto Sole, che si stabilizzò nella quinta Era, dopo le apocalissi delle quattro Ere precedenti. Tonatiuh è perciò il Sole dell'ultima Era, quella nostra, sorto per concludere il ciclo delle [[Ere solari]].
 +
 +
==Etimologia==
 +
Il nome significa ''colui che spande calore''.
 +
 +
==EPITETI==
 +
*[[Quinconque]]
 +
 +
[[Categoria:Mitologia Precolombiana]]
 
[[Categoria:Mitologia Azteca]]
 
[[Categoria:Mitologia Azteca]]
[[Categoria:Divinità del Sole]]
+
[[Categoria:Americhe]]
 +
[[Categoria:Centroamerica]]
 +
[[Categoria:Messico]]
 +
[[Categoria:Divinità]]
 +
[[Categoria:Sole]]
 +
[[Categoria:Elemento: Fuoco]]
 +
[[Categoria:Habitat: Cielo]]
 +
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
 +
[[Categoria:Indole: Benevola]]
 +
[[Categoria:Aspetto: Non specificato]]
 +
[[Categoria:Elemento: Fuoco]]
 +
[[Categoria:Habitat: Cielo]]

Versione attuale delle 18:20, 2 lug 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: colui che spande calore
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Precolombiana
Continente: Americhe
Area: Centroamerica
Paese: Messico
Popolo/Regione: Aztechi
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Superne
Specificità: Divinità del Sole
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Fuoco
Habitat: Cielo
Tematiche: Sole

Il dio Sole, dispensatore di quella energia che doveva essere integrata, secondo i sommi sacerdoti aztechi, da una grande quantità di sangue umano. Perciò ogni anno venivano sacrificati al Sole numerosi giovani e fanciulli, di ambo i sessi, scelti fra i più belli. Secondo le più recenti scoperte, Tonatiuh è il simbolo del quinto Sole, che si stabilizzò nella quinta Era, dopo le apocalissi delle quattro Ere precedenti. Tonatiuh è perciò il Sole dell'ultima Era, quella nostra, sorto per concludere il ciclo delle Ere solari.

Etimologia[modifica]

Il nome significa colui che spande calore.

EPITETI[modifica]