Sette Contro Tebe



				

				

Denominazione tradizionale dei sette eroi che secondo un antichissimo mito greco cinsero d'assedio Tebe perché Eteocle, figlio di Edipo, aveva escluso dal regno il fratello Polinice.La tradizione narra che Tebe aveva sette porte, ciascuno degli attaccanti ne tentò una lottando con i guerrieri tebani. Dei sette sopravvisse il solo Adrasto. Eteocle e Polinice si uccisero a vicenda. I tebani rifiutarono di restituire i corpi dei caduti che furono poi recuperati da Teseo e sepolti ad Eleusi.

[modifica] I partecipanti alla prima spedizione

[modifica] I partecipanti alla seconda spedizione (Epigoni)