Sanjna



				

				

Sposa del dio induista del sole, Surya, gli diede tre figli: Vaivasvata, Yama e Yami (il fiume Yamuna). Desiderando un attimo di tregua dal continuo splendore del marito, entrò nella foresta sotto forma di una giumenta, al fine di trovare un po' d'ombra e refrigerio. Il marito si trasformò allora in uno stallone, la seguì nel bosco e da questa unione nacquero gli Asvin, i due déi gemelli.

[modifica] Epiteti