Portunes



				

				

È una stirpe estinta di spiriti folletti, di cui troviamo traccia negli Olia Imperialia di Gervasio di Tilbury (XIII secolo). Erano dei folletti delle fattorie, nelle quali svolgevano lavori pesanti, a dispetto delle loro dimensioni esigue; erano infatti dei veri "pollicini", alti non più di tre centimetri, con l'aspetto di vecchietti rugosi e con i vestiti rattoppati. Sembra inoltre che il loro sesso fosse, in maniera predominante, maschile, fatto questo che spiegherebbe anche le ragioni della loro estinzione.