Mergian Banou



				

				

Fata che compare spesso nelle leggende orientali; apparteneva alla stirpe delle Peri, nemiche dei Daeva. Costoro durante un'irruzione in Persia rapirono Mergian Banou e la tennero in schiavitù; Demrush, cui la fata toccò nella spartizione del bottino, tentò di sedurla, ma essendo stato disprezzato la maltrattò e la rinchiuse in una caverna della montagna di Cof. Mergian Banou rimase lì fino alla sconfìtta del suo persecutore, il quale fu poi ucciso da Thabamurath, che le rese infine la ìibertà. Morto il suo liberatore durante un conflitto, Mergian Banou, desolata, abbandonò la Persia per l'Europa dove divenne famosa come Merjianna o Margiana. Da questo nome gli antichi scrittori hanno formato il mito della fata Morgana.