Mappa di Hereford



				

				
Mappa di Hereford
Mappa di Hereford

La Mappa mundi di Hereford, dipinta fra il 1276 e il 1283 in Inghilterra da Richard di Haldingham, riproduce il mondo allora conosciuto fondando la propria rappresentazione sulla base di nozioni storiche, bibliche, classiche e mitologiche. È conservata nella cattedrale di Hereford. In essa sono raffigurati numerosi popoli mostruosi: giganti e pigmei, satiri, centauri, gente col labbro inferiore protruso, brachistomi, astomi, androgini, i due tipi di blemmi, cinocefali, panoti, ippopodi e imantopodi (rappresentati però come artabatiti); gli sciapodi compaiono due volte e con una diversa iconografia, una volta in piedi e una volta a terra.