Mahabharata



				

				

Poema epico della letteratura sanscrita in 18 libri, in cui è narrata la lunga inimicizia tra i Pandava e i Kaurava, i due rami della famiglia regale dei Bharata. Il racconto, contenente numerosissime digressioni di carattere mitologico, filosofico, spirituale, storico, giuridico, rappresenta un'importante fonte di notizie sull'induismo e l'India antica. Scritto tra il II e il III sec. d.C., la sua paternità è generalmente attribuita al saggio Vyasa.

[modifica] Il Testo

  • Cap. 1: Adi Parva - libro delle origini
  • Cap. 2: Sabha Parva - libro della grande sala
  • Cap. 3: Aranyaka Parva o Vana Parva - libro della foresta
  • Cap. 4: Virata Parva - libro di Virata
  • Cap. 5: Udyoga Parva - libro dei tentativi di pace e dei preparativi per la guerra
  • Cap. 6: Bhisma Parva - libro di Bhisma (i cui capitoli dal 25esimo al 42esimo costituiscono i 18 canti della Bhagavad Gita)
  • Cap. 7: Drona Parva - libro di Drona
  • Cap. 8: Karna Parva - libro di Karna
  • Cap. 9: Shalya Parva - libro di Shalya
  • Cap. 10: Sauptika Parva - libro dell'assassinio dei dormienti
  • Cap. 11: Stri Parva - libro delle donne
  • Cap. 12: Shanti Parva - libro della pace
  • Cap. 13: Anushasana Parva - libro degli insegnamenti (contenente l'inno Vishnu sahasranama, "I mille nomi di Vishnu")
  • Cap. 14: Asvamedhika Parva - libro del sacrificio del cavallo
  • Cap. 15: Ashramavasika Parva - libro della vita nell'Ashram
  • Cap. 16: Mausala Parva - libro delle mazze
  • Cap. 17: Mahaprasthanika Parva - il libro della grande dipartita
  • Cap. 18: Svargarohana Parva - libro del Paradiso
  • Appendice: Harivamsha - genealogia di Hari