Lel



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: Polel
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Slava
Continente: Europa
Area: Europa dell'Est
Paese: Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia
Popolo/Regione: Slavi occidentali
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità delle Astrazioni
Specificità: Divinità dell'Amore
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: Ape, Cicogna, Allodola
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Amore, Sessualità

Lel è l'antica divinità slava dell'amore, il figlio di Lada e Svarog e fratello gemello di Lelia. Tradizionalmente, è considerato il dio-protettore dell'apicoltura. Perché un'ape, che combina l'amarezza della puntura e la dolcezza del miele, era considerata simbolo d'amore. Vive nei boschi e va in giro, assieme alla sorella, per incontrare Jarilo.

[modifica] Iconografia

Gli antichi slavi immaginavano Lel come un ragazzo dai capelli d'oro che portava le persone ad amare, a prendersi cura dei bambini, ad amare i fiori e ad aiutare gli apicoltori. Nelle sue mani aveva un'affascinante canna melodica che può essere ascoltata nella notte di Kupala.

[modifica] Attributi

I suoi simboli sono le api, la cicogna (in ucraino cicogna si dice leleka), allodole e gru.

[modifica] Personaggi simili

  • Eros (Mitologia Greca)
  • Cupido (Mitologia Romana)
  • Kama (Mitologia Indiana)