Kothar-Khasis



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: abile e astuto
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Fenicia
Continente: Asia
Area: Medio Oriente
Paese: Libano
Popolo/Regione: Fenici
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Uomo-Animale
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Artigianato, Pesca

"L'abile e l'astuto". Dio fenicio degli artigiani, figlio del Mare, ha residenza privata a Creta. Tale è la sua potenza da potere distruggere o salvare il potentissimo Baal. Dio dalle mani abili, mago ed inventore di tecniche di navigazione, della pesca, dell'edilizia, dell'armamento e della metallurgia. È un temibile consigliere del pantheon. Col nome di Khousor, che significa "Colui stesso che si muove sul mare" è l'amico intimo di Shapash. Detto Hayin "il capace, dalle mani abili", patrono dei minatori, dei fabbri, degli orefici, degli architetti, degli ingegneri etc., a lui si debbono archi e clave magiche e le formule della divinazione. A Creta era chiamato Talo, veniva figurato con le ali così come Dedalo e Icaro. Era originario di Biblo.