Mitologia Fenicia

(Reindirizzamento da Fenici)



				

				

INTRODUZIONE

Si può parlare in senso proprio di Fenici a partire dai secc. XIII/XII a.C., quando, sospinti dall'area siropalestinese verso la costa africana a seguito delle pressioni di Aramei, Ebrei e Popoli del Mare, queste popolazioni si insediarono in una stretta fascia di territorio dominata a sud dalla città di Tiro e a nord dalla regione di Arwad.

Voci presenti: 5

Cosmogonia

All’inizio c’era solo un caos oscuro e ventoso. Questi ciechi venti si accavallarono uno sull’altro, formando una specie di nodo d’amore la cui natura era il desiderio. Durante un’eternità di tempo, Desiderio precipitò in un fango acquoso chiamato Mot.

Questo fango generò esseri viventi, semplici creature senza coscienza di se stesse. Da loro nacquero, a loro volta, creature più complesse e così via. Queste creature contemplavano il cielo e videro che Mot era a forma di uovo e c’era il sole, la luna, le stelle ed i pianeti.

Localizzazione

Categoria: Mitologia Semitica
Regioni: Medio Oriente
Paesi: Libano

Piu Viste

1 - Cabiri - 3418 visite
2 - Sapas - 943 visite
3 - Birsa - 858 visite
4 - Mot - 559 visite

5 - Berito - 555 visite