Kintaro



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: ragazzo d'oro
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Orientale
Continente: Asia
Area: Estremo Oriente
Paese: Giappone
Popolo/Regione: Shintoisti
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Abbandono

Eroe giapponese, il cui nome significa “Ragazzo d’Oro”. È il figlio della principessa Yaegiri. Fu abbandonato sulle montagne dalla madre, ed allattato da uno spirito delle alture Yama Uba. Grazie alla potenza instillatagli dal latte della sua madre adottiva, divenne un uomo di forza erculea. Era talmente forte che poteva piegare gli alberi come se fossero fuscelli. In una delle sue avventure, si misurò con un demone che aveva l’aspetto di un gigantesco ragno velenoso. Sradicò un albero e ne fece uso per sopraffare il mostro. In seguito si unì all’eroe Raiko (Minamoto Yorimitsu) e divenne egli stesso un celebre guerriero, chiamato Sakata Kintoki.