Huan t'ou



				

				

Popolazione favolosa dei paesi meridionali d'oltremare, composta di individui dal becco di uccello (o a testa di uccello) e dotati di ali, che vivono di pesce. Al tempo dell'imperatore Yao, il ministro preposto all'istruzione era originario del regno degli Huan T'ou.
Ecco come questi erano descritti da Jin Tchin Nyun: «Si legge nella storia degli spiriti e dei prodigi che gli abitanti del Huan T'ou Kue hanno le zampe di uccello e delle ali che ne facilitano la marcia; vivono di pesci, e non temono la pioggia né il vento».
Sono a volte stati identificati con una razza di uomini-cicogna, simili ai nostrani Agrippiani.
Secondo una interpretazione differente si tratterebbe invece di un essere singolo, dalle medesime caratteristiche della popolazione sopra descritta, che si serve delle ali come di bastoni per camminare, e che si nutre, oltre che di pesci, anche di lattuga, cereali e pioppi.