Esaco

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome orig.: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Origine: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Subtipologia: Nobili
Specificità: Principi
Subspecifica: [[:Elenchi:{{{sub}}}|{{{sub}}}]]
CARATTERI
Aspetto: Antropomorfo
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
ATTRIBUTI
Fisici
{{{fisici1}}} {{{fisici2}}}
{{{fisici3}}} {{{fisici4}}}
{{{fisici5}}} {{{fisici6}}}
Animali
{{{animali1}}} {{{animali2}}}
{{{animali3}}} {{{animali4}}}
Vegetali
{{{piante1}}} {{{piante2}}}
{{{piante3}}} {{{piante4}}}
Minerali
{{{minerali1}}} {{{minerali2}}}
{{{minerali3}}} {{{minerali4}}}
Colori
{{{colori1}}} {{{colori2}}}
{{{colori3}}} {{{colori4}}}
Altri
{{{attributi1}}} {{{attributi2}}}
{{{attributi3}}} {{{attributi4}}}
{{{attributi5}}} {{{attributi6}}}
TEMATICHE
{{{ambiti1}}} {{{ambiti2}}}
{{{ambiti3}}} {{{ambiti4}}}
{{{ambiti5}}} {{{ambiti6}}}
{{{ambiti7}}} {{{ambiti8}}}

Figlio di Priamo e di Arisbe (o secondo alcuni della ninfa Alissotoe). Avendo ereditato dal nonno materno Merope l'arte di interpretare i sogni predisse al padre che la seconda moglie Ecuba gli avrebbe partorito un figlio, Paride, che sarebbe stato cagione della rovina di Troia. Sposò Sterope, alla cui morte provò tanto dolore che gli dèi impietositi lo mutarono in un uccello.