Dyaus

Versione del 22 mar 2020 alle 12:43 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - '|specificità=Divinità del Cielo' con '|specificità=Divinità del Cielo |sub=-')
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Indo-Iranica
Continente: Asia
Area: Asia Meridionale
Paese: India
Popolo/Regione: Hindu
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Superne
Specificità: Divinità del Cielo
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Aria
Habitat: Cielo
Tematiche: CIelo, Creazione

Dio vedico, (in sanscrito=Cielo padre), divinità che, secondo la religione vedica, accoppiandosi alla Terra madre (Prithivi matar), ha dato origine al cosmo. Dyaus-Prithivi equivale a Cielo-Terra, coppia universale strettamente unita. Padre di molti dèi tra cui Indra, Ushas, Surya, gli Aditya e gli Asvin.