Cimodoce



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: Cimodocea
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Esseri Intermediari
Specificità: Elementali
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua
Habitat: Mare
Tematiche: Metamorfosi

Una delle Nereidi, chiamata anche Cimodocea. Quella che placa "i flutti sul mare nebbioso e i soffi dei venti divini". Nell'Eneide quando le navi di Enea, vengono trasformate in ninfe da Cibele, quella in cui si trova l'eroe prende le sembianze di Cimodocea, la quale, più delle altre, dimostrò di avere scioltezza di lingua. Afferrata con la destra la poppa della nave di Enea e nuotando con la sinistra, lo mise al corrente di quanto stava accadendo al campo troiano. Lo esortò ad affrettarsi e a sbarcare così da poter attaccare per primo, e lo aiutò in tal senso dando una spinta alla nave su cui si trovava l'eroe, imprimendole una forte velocità.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti antiche

[modifica] Fonti moderne