Chac



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Precolombiana
Continente: Americhe
Area: Centroamerica
Paese: Messico
Popolo/Regione: Maya
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua
Habitat: Cielo
Tematiche: Pioggia


È il dio della pioggia, o meglio i quattro dèi della pioggia, che si trovano ai quattro angoli del mondo. Essi generano la pioggia grazie a delle zucche piene d'acqua che trasportano con sé, spruzzando l'acqua con le mani, poco per volta, per evitare di inondare il mondo. Sono anche, ovviamente, gli autori delle folgori, che sarebbero delle asce di pietra che essi scagliano in terra (la credenza che le asce preistoriche siano delle "pietre del fulmine" è diffusissima nel mondo). A volte hanno forma parzialmente serpentina, a volte sono dei giganti. Ciò che li caratterizza, tuttavia, è sempre l'appendice nasale, talmente lunga da somigliare ad una proboscide d'elefante a tal punto da far fantasticare alcuni autori sulla presenza di elefanti in America. Gli animali familiari dei Chac sono le ranocchie, annunciatrici di pioggia.

[modifica] Epiteti