Cauno



				

				

Figlio di Mileto e Cianea, nonché fratello gemello di Biblide, che un giorno gli rivelò di amarlo, provocando così la sua fuga. Secondo una versione il giovane era parimenti innamorato della sorella, e sarebbe fuggito per non confessare il suo segreto. In ogni caso finì per sposarsi con la ninfa Pronoe, dalla quale ebbe il figlio Egialo.