Carcino



				

				

Gigantesco granchio che Era inviò contro Eracle impegnato nella lotta contro l'Idra di Lerna. L'eroe gli schiacciò la corazza con un colpo di clava provocandone la morte, ed Era lo trasformò nella costellazione del Cancro. Vi sono due varianti su questo mito: una afferma che Carcino viveva nella palude col mostro; secondo l'altra Carcino non era affatto un animale bensì un guerriero che combatteva armato fino ai denti, al servizio dell'Idra.