Cao Guo-jiu



				

				

Uno dei Ba Xian, gli otto immortali della mitologia cinese. Era cognato di un imperatore della dinastia Song. Cao Guo-jiu viveva dal canto suo una vita esemplare, ma il fratello minore divenne un assassino. Per la vergogna Cao si ritirò sulle montagne, dove visse a lungo come eremita. Lu Dong-bin, un altro immortale, insegnò a Cao come conseguire la perfezione, ed egli, nell’arco di pochi giorni, divenne un immortale. Cao Guo-jiu è il protettore degli attori. Viene spesso raffigurato con un paio di nacchere.