Am-Akhu

Versione del 2 nov 2011 alle 14:42 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

È un serpente di dimensioni enormi, descritto nel Libro dei Morti. Il suo nome significa "Divoratore degli spiriti", ed è colui che distrugge i nemici di Ra e di Osiride. Tra le sue spire spuntano le teste dei quattro figli di Horus: Hapi, Duamutef, Mesta e Qebehsenuf.