Alamoa

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Folklore
Continente: Americhe
Area: Sudamerica
Paese: Brasile
Popolo/Regione: Pernambuco
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Piccolo Popolo
Specificità: Folletti
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Mutante
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: Acqua
Habitat: -
Tematiche: Pazzia

Folletto femminile dell'isola Fernando de Noronha, che risiede su di un inaccessibile costone roccioso. È una donna di carnagione bianca, con i capelli biondi e completamente nuda, che seduce i pescatori ed i viandanti, per poi trasformarsi, sul più bello, in uno scheletro, causando la subitanea pazzia nei disgraziati incauti che l'hanno seguita. Qualche volta si presenta sotto forma di una abbagliante luce multicolore.

ETIMOLOGIA[modifica]

Il nome sembra essere una corruzione di "alema", che significa "tedesca" in lingua portoghese, con evidente riferimento ai caratteri somatici della creatura.

Interpretazione[modifica]

Questa leggenda fonde evidentemente il tema della Sirena seduttrice che porta alla perdizione, con quello dei fuochi di cattivo auspicio (v. Fuochi Fatui).