Agogwe



				

				

Mitica razza di piccoli esseri negroidi, alti poco più di 120 cm., che si ritiene non possano essere visti più di una volta durante tutta la vita di un uomo. Di loro si narrano usi molto simili a quelli dei folletti europei: se li si rifornisce costantemente di una certa bevanda fermentata e di viveri, durante la notte, eseguono al posto degli uomini tutti i lavori dei campi; se invece viene trattato male può diventare antipatico e dispettoso.